10 Aug

Online il più antico manuale per giocare a scacchi, è del 1597

La città metropolitana di Torino ha fatto digitalizzare, presso il laboratorio Digibess, il volume “Libro nel quale si tratta della maniera di giuocar’ à scacchi,” si tratta del più antico manuale di scacchi, edito a Torino nel 1597, ed è uno dei tesori conservati nella Biblioteca storica della Città metropolitana intitolata a Giuseppe Grosso. Il volume è ora disponibile in open access sulla piattaforma Byterfly.

qui il link al volume
——–
Rassegna Stampa della Città metropolitana di Torino:
Città metropolitana Cronache (a pag. 45)
Comunicato Stampa Città metropolitana
Ansa
La Stampa – Torino
Quotidiano Piemontese


09 Aug

Articolo su Sustainability

Elena Pagliarino e Greta Falavigna segnalano l’articolo “Opportunities for and Limits to Cooperation between School and Families in Sustainable Public Food Procurement” appena pubblicato sulla rivista Sustainability.

L’articolo è open access da qui
Pagliarino, E.; Santanera, E.; Falavigna, G. Opportunities for and Limits to Cooperation between School and Families in Sustainable Public Food Procurement. Sustainability 2021, 13, 8808. https://doi.org/10.3390/su13168808

07 Jul

Articolo su Italian Economic Journal

Giovanni Cerulli e Antonio Zinilli segnalano l’uscita dell’articolo online first “Currency Unions and Global Value Chains: The Impact of the Euro on the Italian Value Added Exports” sulla rivista Italian Economic Journal

Cerulli, G., Nenci, S., Salvatici, L. et al. Currency Unions and Global Value Chains: The Impact of the Euro on the Italian Value Added Exports. Ital Econ J (2021). https://doi.org/10.1007/s40797-021-00160-5
L’articolo è disponibile open access

30 Jun

Recupero di “Numero”

Grazia Biorci, ha recuperato alcuni fascicoli della rivista “Numero” (1914-1920) che sono stati digitalizzati presso il laboratorio Digibess e messi online a disposizione di tutti su Byterfly

La rivista “Numero” Settimanale-Umoristico-Satirico fondato da Nino Caimi e da Golia (pseudonimo di Eugenio Colmo inventato dall’amico Guido Gozzano) nasce a Torino nel 1914. Uscirà per otto anni, fino al 1922, e fra le tante riviste illustrate dell’epoca, certamente “Numero” è stata quella che esercitò grande influenza nel pubblico documentando in modo satirico il periodo a ridosso e durante la Grande Guerra. La rivista si presenta come un raffinato settimanale destinato a un pubblico scelto, sia per l’eleganza della veste grafica, sia per la qualità dei giornalisti che vi collaboravano. Fra gli illustratori e le firme, si ricordano, tra gli oltre 200 che gravitavano in redazione: Golia, Carlin, Sacchetti, Brunelleschi, Sto (pseudonimo di Sergio Tofano, il padre del Signor Bonaventura), Biscaretti, Bisi, Musini, Mazza, Gustavo Rodella, Quaglioni, Bompard, Agnoletta, Bianchi, Nirsoli, Fiorini e molti altri che occasionalmente partecipavano a “Numero”. Antiaustriaco e interventista, “Numero” non si discosta politicamente dall’antisocialismo imperante, come è evidente nei fascicoli in cui si tratta di scioperi, sulla “teppaglia” e le vignette contro Filippo Turati, Nicola Bombacci e Francesco Barberis ”(Pallottino, 2010).
“Numero” esordisce direttamente con il numero 2, una trovata già sperimentata 32 anni prima dal “Guerin Sportivo”, fingendo che il primo numero sia andato esaurito. Strategicamente in Numero 2 sarà pubblicata la Ballata dell’Uno di Guido Gozzano che inizia con un ulteriore scherzo:

L’Uno è tutto esaurito,
non lo trova più nessuno,
a chi dà copia dell’Uno
un milione è profferito.…

08 Jun

Articolo su Sustainability

Greta Falavigna segnala l’uscita del contributo “Financial Constraints and the Sustainability of Dividend Payout Policy” scritto con Roberto Ippoliti (Faculty of Business Administration and Economics, Bielefeld University) sulla rivista Sustainability

Qui l’articolo accessibile in open access
Falavigna, G.; Ippoliti, R. Financial Constraints and the Sustainability of Dividend Payout Policy. Sustainability 2021, 13, 6334. https://doi.org/10.3390/su13116334

14 May

Articolo su Bollettino della Società Geografica Italiana

Francesca S. Rota segnala l’uscita dell’articolo di cui è coautrice “Pattern regionali e demografici del Covid-19 durante la prima ondata pandemica in Italia. Proposta di uno studio pilota per l’applicazione della metodologia shift-share alla dinamica delle infezioni” sul Bollettino della Società Geografica Italiana. 
L’articolo (just accepted) è consultabile open access all’indirizzo: https://riviste.fupress.net/index.php/bsgi/justaccepted

Rota, F. S., Bagliani, M., Feletig, P. (2021). Pattern regionali e demografici del Covid-19 durante la prima ondata pandemica in Italia. Proposta di uno studio pilota per l’applicazione della metodologia shift-share alla dinamica delle infezioni. Bollettino della Società Geografica Italiana, Just Accepted. https://riviste.fupress.net/index.php/bsgi/justaccepted

06 May

Itinerari per l’alta formazione: “L’impresa: che cos’è? Visione economica, giuridica e organizzativa.”

 Ragazzi, E. (a cura di), Calabrese, G., Falavigna, G., & Gallea M. (2021). L’impresa: che cos’è? Visione economica, giuridica e organizzativa. Vol 1. Strumenti decisionali per l’impresa. Moncalieri: CNR-IRCrES. (Itinerari per l’alta formazione). http://dx.doi.org/10.23760/978-88-98193-2021-03        

21 Apr

Contributo su Tecnologie per una nuova economia: la sfida della responsabilità

Giampaolo Vitali segnala il contributo “Le tecnologie di “Industria 4.0” e la formazione: appunti per un dibattito” sul volume “Tecnologie per una nuova economia: la sfida della responsabilità” edito  dall’Istituto universitario federale per la formazione professionale IUFFP e dalla Conferenza della Svizzera italiana per la formazione continua degli adulti CFC, Il volume è liberamente scaricabile da tali siti.